Site logo


Rassegna stampa

lug 7, 2005

Lutto in redazione - Attentato di Londra


Sebbene volessimo chiudere fino al 15 luglio per onorare le vittime dell'attentato e pregare per i feriti, dobbiamo riprendere le pubblicazione per informare e bilanciare il pessimo servizio reso da alcune pubblicazioni on-line e cartacee

Categoria:Rassegna stampa 
Postato da: redazione

Di seguito riportiamo il comunicato di Informazione Corretta, sito dal quale riprenderemo gli articoli che pubblicheremo nei prossimi giorni.

Attentati terroristici a Londra hanno provocato, nella mattina di gioved 7 luglio 2005, decine di morti e centinaia di feriti, secondo un primo bilancio.

Una tragedia che conferma che il terrorismo una minaccia reale, a dispetto di minimizzazioni e leggerezze, cos frequenti nei media, tra gli intellettuali e, in Italia, persino nella magistratura .

Una tragedia inoltre che, come gi la strage di Madrid, dovrebbe indurre a una riflessione anche chi, negli anni in cui in Israele le stragi degli attentatori suicidi erano divenute la norma, ha pensato che l'Europa non fosse toccata dal problema, che si potesse isolare Israele con una sorta di "cordone sanitario", fatto di condanne diplomatiche e ambigui rapporti con i promotori del terrore, lasciandola sola a fronteggiare il terrore. Si vede ora la miopia di quella politica: il successo politico del terrorismo genera sempre nuovo terrorismo, allarga, anzich contenere, la cerchia di coloro che ne sono minacciati.

Di fronte al terrore l'unit della risposta, la solidariet tra chi subisce la sua aggressione, l'intransigenza, non sono soltanto esigenze morali. Sono una questione di vita o di morte. A New York e Tel Aviv come a Madrid e Londra. E come in Italia.


Messaggio originale:

La redazione chiude sino al 15 luglio per onorare le vittime dell'attentato.

Preghiamo per i feriti

Le pubblicazioni riprenderanno il 16 luglio


Pagina precedente: Sbirciamo Eretz Israel
Pagina seguente: Opinioni dei nostri visitatori


Torna alla Home Page

Contenuto stampato da http://www.e-brei.net, sito web dedicato alla memoria di Alessia Astrologo z.l.