Site logo


Traduzioni del Talmud

ago 19, 2002

Ketubot 15b


Il trovatello: e' da considerare israelita o no? Ecco un Daf importantissimo in tempi in cui si discute dell'applicazione della legge del ritorno i maestri distinguono da un'identita' Dat per assicurare i diritti civili gli interessi residui il pagamento dei danni ecc e un' identita' valida in senso religioso, cioe' ad es. che dia il diritto alla bambina di sposare un Cohen. Ezra e Nehemia avevano gia' affrontato questi casi (V. M. Kiddushin).

Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Attenzione: l'opposizione e' fra ebrei (Israel) e pagani (Ovde' Kochavim). Quindi e' un paso da approfondire in relazione a tutti i casi (v. Le Aliot) in cui si e' contestata l'appartenza ad Israel .

Il caso del bambino nella citta' meta' ebraica e meta' pagana e' di straordinaria attualita'.

(15b)(a) [una citta' in cui vivono ebrei e non ebrei] uno vi trova un bambino abbandonato, se la maggioranza [degli abitanti] consiste in non israeliti (Ovde' Kochavim) [il bambino] e' non-israelita (Oved Kochavim), se la maggioranza consiste di israeliti e' israelita.

Se [ebrei e non-ebrei] sono meta' e meta' [il bambino] e' israelita.

(b) Rab dice: questo e' stato detto solo riguardo al sostentamento, ma non riguardo la purezza della discendenza.

E Shemuel dice: [e' stato detto] solo per restituire i residui interessi. Questo e' cio' che Rav Yehudah disse in nome di Rab che il caso successo a Sefforis era scappato dalla sua attenzione. Ma in accordo con R. Hanan B. Rabbah che disse che era una decisione di quell'ora, e' una difficolta'! Egli ha voluto dire che non volle insegnare cio'.

(c) Il testo dice: se uno trova un bambino abbandonato se la maggioranza [degli abitanti] e' non-israelita, [il bambino] e' non israelita, se la maggioranza e' israelita e' israelita, se sono meta' e meta' e' israelita' Rab disse: abbiamo detto cio' solo riguardo al sostentamento , ma non riguardo alla purezza della discendenza' e Shemuel dice: solo per restituire i reidui interessi. Ma Shemuel ha detto cosi'? Non disse R. Yosef che R. Yehudah aveva detto in nome di Shemuel: per salvare una vita non dobbiamo seguire la maggioranza'? Ma cio' che ha detto Shemuel si riferisce al primo caso: se la maggioranza [degli abitanti] e' non- israelita, [il bambino] e' non-israelita.

E Shemuel disse: per rimettere gli interessi residui non e' cosi'.

(d) Se la maggioranza [degli abitanti] e' non-israelita [il bambino] e' non- israelita' per cosa e' stato detto cio'? R. Papa disse: per permettergli di mangiare animali non macellati.

Se la maggioranza [degli abitanti] e' israelita [il bambino] e' israelita': per cosa e' stato detto cio'? R. Papa dice: per restituire a lui l'oggetto perduto.

Se [gli abitanti] sono meta' e meta' [il bambino] e' un israelita per cosa e' stato detto cio'?

Riguardo ai danni. Immaginate questo caso: vediamo che uno dei nostri buoi e' incorna un bue dei suoi. In questo caso digli diremo: vedi se sei un israelita e prendi (i danni che ti dobbiamo) parla del caso in cui un bue dei suoi ha incornato uno dei nostri buoi: egli paga meta' danno, lascialo dire: vedi che io sono un non-israelita' ed egli ti dovra' pagare.

Cap.II

Mishnah:(1) Se una donna diventa vedova o divorzia, e dice tu mi sposasti vergine e lui dice no, ti ho sposata vedova se ci sono testimonianze che ella e' venuta fuori con un hinumah (velo, secondo alcuni, secondo altri ghirlanda) sulla testa e con i capelli sciolti, la sua Ketubah e' di duecento Zuz. R. Yohanan ben beroka dice: anche la distribuzione di grano duro e' una prova.

2. Rabbi Yeoshua conviene pero' che se uno dice: questo campo era di tuo padre e lo comperai da lui, e' degno di fede...(qui si interrompe il Daf).

(b) Solo riguardo al sostentamento....: perche' e' un obbligo per gli ebrei sostentare i propri poveri, mentre rispetto al matrimonio quella dei trovatelli' e' una delle dieci categorie classificate in Mishnah Kiddushin.

(c) Per rimettere gli interessi.. Perche' restituire gli interessi dovuti e' un fatto necessario; se un bue dei nostri: dice Rashi: ripete la Mishnah Bava Kamma (B.K. 37a) che se un bue di un ebreo cozza un bue di un cananeo e' esente (da danni), e se un bue di un cananeo cozza un bue di un ebreo sia muad o che tam deve il danno completo all'ebreo.e se un bue di un ebreo cozza il bue di un ebreo deve meta' danno se Tam e danno intero se Muad.

Spieghiamo: Tam (inconscio) e' il danno di un animale domestico, Muad (conscio) e' l'animale che divora, che rompe con il piede, il bue che danneggia nel territorio del danneggiato, e l'uomo stesso. (V. M. Bava Kamma IV,3 sgg.)

(d) Per restituire l'oggetto perduto: attenzione per il trattato Bava' Mezia' 33a l'oggetto perduto e' la Torah stessa. Essa deve essere riportata al bambino trovato!


Pagina precedente: Rabbanim Luzzatto
Pagina seguente: Perle tratte dal Talmud


Torna alla Home Page

Contenuto stampato da http://www.e-brei.net, sito web dedicato alla memoria di Alessia Astrologo z.l.