Site logo


Umorismo e simpatia

ago 20, 2002

Monete traditrici


Ester, maritata con Bloch, ha per amante un certo Levy. Un giorno gli disse:

Guarda che mio marito partira' questa sera con il treno delle otto; tu quindi trovati in strada davanti a casa mia per le otto e mezza. Se mio marito e' veramente partito, buttero' giu' dalla finestra una moneta da due soldi e tu potrai venire su.

Bloch parte realmente. Ma gia' da mezz'ora Ester ha buttato la moneta dalla finestra, e Levy non si fa vivo. Passa un quarto d'ora, poi una mezz'ora e, soltanto dopo circa un'oretta, Levy suona alla porta di casa.

Ma dunque non hai sentito quando t'ho buttato giu' il pezzo da due soldi?
Ma si' che l'ho sentito.
E allora perche' farmi aspettare un'ora?
Non capisci che non mi riusciva di trovarlo?

Categoria:Umorismo e simpatia 
Postato da: redazione


Pagina precedente: Cucina Tipica
Pagina seguente: Momenti di Torah


Torna alla Home Page

Contenuto stampato da http://www.e-brei.net, sito web dedicato alla memoria di Alessia Astrologo z.l.