Site logo


Umorismo e simpatia

Biglietti e inflazione


Mayersohn, alla stazione del Nord, chiede un biglietto per Marsiglia.
Quarantadue franchi...
Come, quarantadue franchi?... Impossibile, signor impiegato.
Eppure e' cosi': quarantadue franchi.
Ma prima della guerra erano tredici franchi. Io lo so, ho fatto tante volte questo viaggio...
Certamente... Ora, il prezzo dei posti e' aumentato.
Ma io non voglio pagare una somma simile.
Mi dispiace. Se volete, e' cosi'... E sbrigatevi: il treno parte fra cinque minuti.
Andiamo, veda di farmi una piccola riduzione...
Ma lei e' pazzo... Crede di essere al mercato?
Su, su. Ecco trentacinque franchi, e compero il biglietto.
Tre minuti di tempo.
Facciamo trentadue franchi.
Ancora un minuto.
Ah! Neanche trentadue franchi? E' l'ultima parola?... Allora cambiero' stazione.

Postato da: redazione il ago 20, 2002


Pagina precedente: Cucina Tipica
Pagina seguente: Momenti di Torah


Torna alla Home Page

Contenuto stampato da http://www.e-brei.net, sito web dedicato alla memoria di Alessia Astrologo z.l.