Site logo


Umorismo e simpatia

Cure per l'insonnia


Isacco, non riesce a chiudere occhio. E' inquieto, preoccupato tanto che finisce col comunicare il suo nervosismo a Sara, la moglie, che dorme vicino.
Si puo' sapere, dice al marito, che hai, perche' non dormi?
Niente
E allora perche' non dormi?
Ti dico che non e' niente...
Isacco.... Dimmi che cosa ti preoccupa...
Lo vuoi sapere? ... Domani e' il 31!
E allora?
E' la scadenza...
Benissimo... E' la scadenza.
Beh... tu lo conosci, Roberto Blum, quello che abita qui di fronte?
Si', si'... va' avanti!
Come: va' avanti?... Gli devo cinquemila franchi e non ho neppure un soldo. Ti pare che possa dormire tranquillo?
Poveretto!... E' per questo che non dormi e non mi lasci dormire?

Sara scende dal letto con un salto; apre la finestra e chiama ad alta voce:
Blum! Blum!
Blum si affaccia mezzo intontito:
Che c'e', Sara? Isacco e' ammalato?
No!
E allora, ha preso fuoco la casa?
Neppure... Blum, mio marito non ti deve pagare domani mattina?
Sicuro...
Allora... Vi avverto che e' impossibile, perche' non ha un soldo...
Sara si gira, chiude la finestra e, dice al marito:
Poco fa non potevi dormire... Adesso, capisci? E' lui che non potra' dormire...

Postato da: redazione il ago 20, 2002


Pagina precedente: Cucina Tipica
Pagina seguente: Momenti di Torah


Torna alla Home Page

Contenuto stampato da http://www.e-brei.net, sito web dedicato alla memoria di Alessia Astrologo z.l.