Site logo


Traduzioni del Talmud

ago 24, 2002

Bezah - Introduzione


Trattato Bezah

Il trattato Bezah (l'uovo) commenta la Mishnah Bezah che fa parte dell'ordine Moed (le feste o letteralmente i tempi definiti). Esso parte dalla normativa stabilita dalla Torah che permette di cucinare nei giorni di festa per identificare quali lavori siano permessi durante un giorno festivo. Ricordiamo che un trattato e' strutturato come commentario a delle Mishnayot. Vediamo quali.

Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Struttura del trattato:

  1. Bezah: cap 1: l'uovo e' deposto..: (Dappim 2a fino a 15a)
    Un uovo e' deposto di Yom Tov-Mukzeh e Nolad- R. Yosef dice: ogni cosa previene un'altra, nella diaspora qual e' la regola? L'Erub. Tutto cio' che copula di giorno nasce di giorno. Beth Shammai dice: non si puo' trasportare una scala da una piccionaia all'altra... ma Beth Hillel permette. B. Shammai dice: non si puo' prendere i piccioni senza averli scossi... ma Beth Hillel si alza e dichiara si puo' comunque. B. Shammai dice: non si puo' portare fuori un bimbo o un lulav o un Sefer Torah nel pubblico dominio, ma B. Hillel permette. B. Shammai dice: non si puo' dare Halla' o offerta al Cohen senza che... ma B. Hillel replica no, non e' cosi'.
  2. Yom Tov cap.2: se una festa cade prima della Shabat: (D. da 15b a 23b)
    Se una festa cade di venerdi', non si puo' cucinare nella festa per lo Shabat, ma...- un piatto o due piatti? Si possono lavare i piatti di Yom Tov se capita dopo Shabat? Ci si puo' immergere? E' meglio un lavaggio ad acqua corrente che l'immersione? B. Shammai dice: si puo' prendere il sacrificio di pace in Yom Tov. In tre cose Rabban Gamliel era rigoroso come Shammai.
  3. En Zadin: cap.3.non si puo' prendere pesci da una peschiera: (D.23b fino a 29b)
    Non si puo' prendere pesci da una peschiera ne' dar loro cibo...- non tutte le gabbie sono eguali. Si puo' macellare in punto di morte? Se un primo nato del gregge cade nel pozzo, se una bestia muore di Yom Tov, non si puo' arrotare un coltello di Yom Tov. Non si puo' ordinare ad un macellaio un denaro di carne...
  4. Hamebhi: cap 4 se uno prende giarre di vino di Yom Tov... (D. da 29b a35b)
    Se uno prende... uno non prendera' legno da una legnaia... uno puo' prendere legno dal campo... non si puo' staccare con l'ascia... si puo' prendere roba in una stanza chiusa da un'apertura? Non si puo' incavare una lampada. Rabbi Eliezer una volta disse:...
  5. Mashilin: cap 5: uno puo' far scendere (D. da 35b a 40b)
    Uno puo' far scendere frutti da un'apertura si possono coprire frutti con un vaso. Non ci si puo' arrampicare su un albero. Non si puo' nuotare, non si possono battere le mani o danzare. Si puo' portare una fiamma ovunque.

Pagina precedente: Rabbanim Luzzatto
Pagina seguente: Perle tratte dal Talmud


Torna alla Home Page

Contenuto stampato da http://www.e-brei.net, sito web dedicato alla memoria di Alessia Astrologo z.l.