Site logo


Sbirciamo Eretz Israel

Campeggio estivo di Tsad Kadima


Durante il mese di agosto si e svolto con grande successo il camp estivo di Tsad Kadima: 22 ragazzi provenienti da tutto Israele hanno passato una settimana lontani dalle famiglie,assistiti da uno staff specializzato.

Oltre alle attivita ricreative ,musica ,piscina ,gite,visita a Haifa, I ragazzi hanno svolto un intenso programmma rieducativo con lo scopo di migliorare quelle funzioni pratiche che sono cosi complicate per i giovani cerebrolesi.

Come ho gia scritto in passato un camp cosi completo ha comportato notevoli spese di organizzazione ,trasporti,sicurezza ,personale.

Circa 3 mesi fa , ho lanciato un appello per aiutare Tsad Kadima ad organizzare questo camp nonostante le difficolta economiche di questo momento in Israele. Grazie a diverse generose donazioni il camp non solo si e svolto regolarmente ma ha potuto aumentare notevolmente il numero dei partecipanti e il livello rieducativo delle attivita.

I ragazzi sono ora tornati a casa alla vita normale , agli studi ,alle cure rieducative e soprattutto agli appartamenti dove si allenano e si preparono a vivere e ad arrangiarsi da soli.

Ma purtroppo anche qui si soffre l'influenza dellla crisi economica .

Gli alti costi di affitto, le forti spese per personale specializzato che possa vivere con I ragazzi durante giorno e notte, mettono in pericolo lo svolgimento di regolari programmi rieducativi che in passato hanno dimostrato la loro efficienza.

I risultati non mancano:ragazzi che sono cresciuti nei centri di "Tsad Kadima" e continuano a vivere negli appartamenti adattati , sono arrivati a risultati notevoli:

Matan ha ottenuto il diploma di laurea in scienza delle comunicazioni e lavora in uno studio di pubbliche relazioni.

Shai ha fatto di piu : si e arruolato e lavora nellufficio del portavoce dellesercito israeliano.

Da qui un mio nuovo appello:

Aiutateci a proseguire il proficuo lavoro con I ragazzi e i giovani .

Dateci una mano per offrire ai ragazzi di Tsad kadima la possibilita di ottenere una qualita di vita migliore e di inserirsi nella vita normale.

Leconomia israeliana sta passando un brutto periodo di crisi.

Le donazioni e le sovvenzioni di privati si fanno molto piu rare,il governo stringe I finanziamenti e li riduce al minimo.

Contiamo su di voi per continuare!

Postato da: redazione il set 23, 2003


Pagina precedente: Attivita' varie
Pagina seguente: Rassegna stampa


Torna alla Home Page

Contenuto stampato da http://www.e-brei.net, sito web dedicato alla memoria di Alessia Astrologo z.l.