Site logo


Perle tratte dal Talmud

Pagina 1 di 3  >  >>

mar 16, 2005
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Ve la devo citare cos come la riporta l'Encyclopaedia Judaica alla voce "Terumot (trattato mishnico)", in quanto non ho un'edizione del Talmud Palestinese in una lingua che io possa leggere.

set 1, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Mishnah (R. Hashana' I,1) vi sono quattro diversi capi d'anno: il primo di nissan e' il capodanno per i re e per le feste; il primo di elul e' il capodanno per la prelevazione della decima degli animali; Rabbi Eliezer e Rabbi Shimon (dicono invece) il primo di tishri'. Il primo di tishri' e' il capodanno per la numerazione degli anni; per quelli della remissione e per i giubilei; per la piantagione (di un albero) e per gli erbaggi. Al primo di shvat e' il capodanno degli alberi, secondo l'opinione della scuola di Shammai, la scuola di Hillel insegna: al 15 di shvat. In quattro tempi dell'anno il mondo viene giudicato: a Pesach per il frumento, a Shavuot per le frutta degli alberi; a Rosh Hashana' tutti gli esseri umani passano davanti a lui come le pecorelle, come e' scritto: egli plasmo' ugualmente il cuore di tutti, egli ne discerne tutte le azioni. A Succot si viene giudicati per la pioggia...ecc.

set 1, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Rosh Hashana' 10b: una baraita insegna che Rabbi Eliezer ha detto: come sappiamo che il mondo e' stato creato in tishri'? Grazie al passaggio: poi D-o disse: la terra produca verzura, erba che porta seme, alberi da frutto... (Gen 1;11) e in che mese in effetti, la terra produce verzura, alberi da frutto che danno frutto? E' nel mese di tishri', a quell'epoca e' autunno: la pioggia cade sulla vegetazione e la fa crescere, come e' detto: ma un vapore si levava dalla terra... (Gen. 2,6)

ago 26, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Talmud Bavli'. Yoma' 76a

Da un attimo Rabbi Tarfon aveva cominciato a studiare il capitolo che riguardava la manna, quando Rabbi Eleazar di Modin, che era fra loro disse: la quantita' di manna che discese su Israel fu di un'altezza di sessanta cubiti.

Quando finirai di dire fandonie? gli disse Rabbi Tarfon.

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Rabbi Shemuel Ben Yehudah disse: Ester disse ai saggi: commemoratemi presso le future generazioni. Essi risposero: tu vuoi incitare l'odio delle nazioni contro di noi. Ella replico': io sono anche ricordata nelle cronache dei re di Persia e di Media. Rav e Rabbi Hanina' e Rabbi Yohanan e Rabbi Haviva' riportano: Ester disse ai saggi: scrivetemi come acconto per la posterita'.

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Come sappiamo l'ordine in cui le diciotto benedizioni devono essere dette? Secondo la seguente Baraita:: R. Shimon Hapekuli' stabili' l'ordine delle diciotto benedizioni in presenza di Rabban Gamliel a Yavne'. Rabbi Chiya' Ben Abba' ha detto a nome di Rabbi Yohanan - secondo altri e' una Baraita che insegna - centoventi anziani, di cui numerosi profeti, hanno stabilito l'ordine delle diciotto benedizioni.

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Mishnah: la sera precedente il 14 di nissan si fa la ricerca del hamez, alla luce di un lumicino. Qualsiasi luogo in cui non si introducono sostanze lievitate non ha bisogno di cerca.

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Le domande

Quando R. Kahana cadde malato, i rabbini inviarono Rabbi Yeshua figlio di Rabbi Idi', per rendersi conto del suo stato. Arrivando egli vide che Rabbi Kahana era morto. Straccio' le sue vesti, poi nascose lo strappo dietro la schiena, e ritorno' piangendo. E' morto! esclamarono i rabbini, voi l'avete detto, non io disse lui e aggiunse colui che spande una cattiva notizia e' un insensato. Quando Rav, figlio del fratello e della sorella di Rabbi Hiya' arrivo' la' (in Erez Israel) (R. Hiya') gli domando': Aybu e' in vita? Mia madre e' in vita? gli rispose Rav Tua madre e' in vita? Aybu e' in vita?

Perush:

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Fino a quando i giudici siedono in giudizio? Rabbi Sheshet disse: fino al tempo del pasto. Quale verso dice cio'?

Guai a te, terra che hai un re fanciullo e i cui principi banchettano sin dal mattino, beata te, terra che hai un re di nobile lignaggio e i cui principi banchettano a tempo debito, per sostenersi non per gozzovigliare (Eccl. X, 16-17).
Per rafforzare la Torah non per ubriacarsi di vino.

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Nascita dello strutturalismo

Disse Rabbi Hiya' a Rav: figlio di grandi! tu non hai detto che quando Rabbi e' impegnato in un trattato tu non puoi fare domande su un altro, per paura che egli non ti discuta su di esso?

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Sukkah 56b:

Quando i greci entrarono sull'altare (del tempio di Gerusalemme) essi pestarono con forza con i loro sandali l'altare dicendo luko, lukos (al lupo, al lupo).

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Rabbi Abin disse in nome di Rabbi Ilai: se uno mette fuori le sue mani (di sabato) nel cortile del vicino e raccoglie pioggia, e quindi ritira le sue mani, e' colpevole. Rabbi Zera pose un'obiezione se era il suo compagno a caricarlo o era il cielo. La cosa non cambia. Non si dice egli riceve pioggia passivamente, ma egli la raccoglie.

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Raba' segui' le sue opinioni. Per Raba' (R. Yochanan) disse: acqua sopra acqua questo e' riposo naturale. Una noce sopra l'acqua non e' un riposo naturale. Raba' rispose: se la noce e' in un papiro, e il papiro naviga sull'acqua, noi guardiamo la noce che e' in riposo o il papiro che e' instabile? La domanda e' aperta.

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Con moneta (viene sposata una donna): da dove deduciamo questo? Ora, noi abbiamo studiato che un padre ha il diritto su sua figlia in rispetto al matrimonio di una moneta, come azione o come scambio. Dove sappiamo che puo' essere acquisita in moglie per moneta dal padre? Disse Rabbi Yehuda', poiche' la Torah dice che ella andra' via con nulla, senza denaro. Non e' dovuta moneta al suo padrone, e dunque e' dovuta moneta ad altro padrone , ad esempio il padre.

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

  1. Ma allora, dato che io attendo e egli attende cosa trattiene il Mashiah?
  2. La dimensione divina della giustizia;
  3. In questo caso perche' lo attendiamo?
  4. Per ricevere la ricompensa, perche' e' detto: felici coloro che l'attendono. (Isaia 30,18)

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Resh Lakish chiese quale fosse il significato del verso:

E sara' costanza nei tuoi tempi, potenza di salvezze, sapienza di conoscenza, e il timor di D-o sara' il tuo tesoro. (Is. 33,6)

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Ben Azai diceva: ognuno e' obbligato ad insegnare la Torah a sua figlia, cosi' se deve bere (l'acqua amara) ella sapra' che il merito sospende (la pena). Rabbi Eliezer dice: chi insegna Torah a sua figlia e' come se insegnasse oscenita'...
Taanit 20a

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Quanti testimoni ci vogliono per l'ordalia della donna sospettata adultera? da una strana normativa di origine biblica si arriva a stabilire che ogni uomo e ogni donna sono destinati l'uno all'altra gia' prima della nascita.

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Una discussione notturna:

Cos'e' il giorno di Traiano? Sul punto di mettere a morte Iulianus e suo fratello Pappus a Laodicea, Traiano disse loro:

Se voi siete la stessa nazione di Mishael, Hanania' e Azaria', che il vostro D-o vi venga a salvare dalle mie mani, come li salvo' dalle mani di Nabuccodonosor.

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

(nell'era messianica) Non sara' permesso a tutti di alzarsi o di prosternarsi i re si leveranno, i principi si prosterneranno. I re si leveranno, come e' scritto: cosi' parla l'E-terno, il redentore d'Israele... a chi viene disprezzato i re lo vedranno e si leveranno (Isaia 49,7)

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Perche' si mette cenere sull'arca? Rabbi Yehuda Ben Pazi disse: come e' detto saro' con te nella sciagura(Salmo 91,15). Resh Lakish disse: in tutte le loro afflizioni egli e' afflitto(Isaia 63,9). Rabbi Zera' disse: quando per la prima volta vidi i maestri mettere la cenere sull'arca tutto il mio corpo tremo'.

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

I nostri maestri hanno insegnato: Cos'e' avere timore e cosa e' onorare? Aver timore del proprio padre e' non sedersi mai al suo posto, ne' contraddirlo ne' competere con lui. Onorarlo e' servirgli da mangiare e da bere, vestirlo e calzargli le scarpe, nell'entrare e nell'uscire.

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Rabbi Akiva' era un pastore presso Ben Kalba Sabua. La figlia di quest'ultimo aveva notato che Rabbi Akiva' era un uomo di valore. Ella disse: se io ti sposo, tu partirai per studiare? Si, gli rispose lui. Essi si sposarono segretamente ed ella lo fece partire. Quando il padre seppe la cosa, la caccio' di casa e fece voto che non avrebbe avuto niente dei suoi beni. Rabbi Akiva' rimase dodici anni all'accademia. Quando torno' porto' con lui dodicimila discepoli. Egli senti' una conversazione fra sua moglie e un vecchio.

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

Mishnah: una donna e' acquistata (in matrimonio) in tre vie e acquisisce la propria liberta' in due. E' acquisita per moneta, per contratto, per coniugio. Per moneta, la scuola di Shammai dice un denaro o una merce equivalente. La scuola di Hillel dice per una Perutah o una merce equivalente...

ago 24, 2002
Categoria:Perle tratte dal Talmud 
Postato da: redazione

(a)(Abbayeh) replico': vediamo che cio' che e' Mukan per gli esseri umani non sara' Mukan per i cani. Percio' noi abbiamo imparato: uno puo' tagliare bocconi per bestie e una carcassa (Nevelah) per i cani. Rabbi Yehuda' dice : taglia se l'animale non era ancora Nevelah la sera dell'entrata di Shabat e' proibito, perche' esso non e' Mukan.


Pagina precedente: Traduzioni del Talmud
Pagina seguente: Turismo nell'Italia ebraica


Torna alla Home Page

Contenuto stampato da http://www.e-brei.net, sito web dedicato alla memoria di Alessia Astrologo z.l.