Site logo


Traduzioni del Talmud

Pagina 1 di 2  >  >>

feb 5, 2004
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Mishnah: una donna e' acquistata (in matrimonio) in tre vie e acquisisce la propria liberta' in due. E' acquisita per moneta, per contratto, per coniugio. Per moneta, la scuola di Shammai dice un denaro o una merce equivalente. La scuola di Hillel dice per una Perutah o una merce equivalente...

Ghemarah: perche' la Mishnah stabilisce qui: una donna viene acquistata? Perche' altrove un uomo puo' fidanzarsi poiche' vuole stabilire con moneta; e come si sa che questa moneta puo' effettuare il fidanzamento? Attraverso l'episodio del campo di Efron. Qui e' scritto: se un uomo prende una donna, li' e' scritto: io ti daro' moneta per questo campo, acquistalo per me. Quindi prendere e' un'acquisizione, perche' e' scritto : il campo che Abramo acquisto'.

feb 4, 2004
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Cio' che non e' commensurabile.

C'e' benedizione solo su cio' che non e' visibile, perche' l'eterno ordinera' alla benedizione di essere con te nei granai. Diceva la scuola di Rabbi Ishmael: la benedizione e' efficace solo sulle cose che l'occhio non puo' percepire, perche' l'eterno ordinera' alla benedizione di essere con te nei granai.

apr 1, 2003
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Mishn:Nella notte precedente il giorno 14 (di Nissan), si fa la ricerca del Hametz

ago 24, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Questa pagina si puo' dividere in due parti.

Da a a g si definisce quando una Mizva' che deve essere compiuta di giorno. Si tenga presente che l'individuazione di due periodi dubbi, l'alba e il crepuscolo (g) si ritrovano in molte Aggadot, e anche nei racconti che riguardano Rabbi Loew di Praga e la creazione del Golem.

ago 24, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Trattato Bezah

Il trattato Bezah (l'uovo) commenta la Mishnah Bezah che fa parte dell'ordine Moed (le feste o letteralmente i tempi definiti). Esso parte dalla normativa stabilita dalla Torah che permette di cucinare nei giorni di festa per identificare quali lavori siano permessi durante un giorno festivo. Ricordiamo che un trattato e' strutturato come commentario a delle Mishnayot. Vediamo quali.

ago 24, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

15b: Questo Daf affronta il problema dell'ERUV TABSHILIN, ovvero dei piatti che bisogna preparare se un giorno di festa e' seguito dallo Shabat per poi potere preparare il vitto per lo Shabat. Inoltre si citano i passi della Torah acui si rifanno le tradizioni poste dalla Mishnah. In ultimo pone il problema della gioia del giorno festivo: essa e' cosa permessa o obbligatoria?Nota1

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Il trovatello: e' da considerare israelita o no? Ecco un Daf importantissimo in tempi in cui si discute dell'applicazione della legge del ritorno i maestri distinguono da un'identita' Dat per assicurare i diritti civili gli interessi residui il pagamento dei danni ecc e un' identita' valida in senso religioso, cioe' ad es. che dia il diritto alla bambina di sposare un Cohen. Ezra e Nehemia avevano gia' affrontato questi casi (V. M. Kiddushin).

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Cosa si dice ad una sposa? Sembra un gioco di societa', invece e' il tremendo problema: la verita' e' sempre necessaria? Hillel dice che per il bene sociale si puo' lodare una brutta sposa.

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

I giorni possibili per il matrimonio della vergine
connessione con i giorni del tribunale

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Impedimenti al matrimonio: in ogni caso garantire la donna- la mestruazione della donna, il viaggio del marito. -Matrimonio e offerta sacrificale per le mogli dei sacerdoti.

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Bisogna garantire anche la donna dissoluta - come fare il libello di divorzio in caso di viaggio - la riforma di Ezra e Nehemia ? i giorni di giudizio.

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Shakedu cosa sara' mai- I maestri sovrintesero agli interessi delle figlie d'Israele - Il matrimonio e lo Shabat- Jus primae noctis delle autorita' romane.

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

[3b] Se il suo pane e' infornato e il suo vino e' miscelato e il padre della sposa o la madre dello sposo muore, si mette il morto in una camera egli sposi nella camera nuziale (a) [4a] essi hanno il rapporto coniugale e li si separa. E allora egli prende la settimana di festa ed ella prende la settimana di lutto. E tutti questi giorni egli dorme fra gli uomini ed ella dorme fra le donne ed essi non si tolgono gli ornamenti dalla sposa fino la trentesimo giorno. (Questo) solo se il padre della sposa o la madre dello sposo muore, perche' non c'e' chi preparerebbe il banchetto, ma non l'inverso.

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

(Il Tanna') soleva dire: E anche se sua moglie diventa mestruata ed egli non ha ancora consumato rapporto con lei, egli dorme fra gli uomini ella dorme fra le donne. Dunque dice che tratta il lutto piu' chiaramente della mestruazione? Certo. Rabbi izhak, figlio di Rabbi Hanina' disse che R. Huna' diceva: tutti i lavori che una moglie fa per il marito, una mestruata puo' fare per il marito, eccetto mischiare la tazza, le faccende del letto e lavare la sua faccia, le sue mani e i suoi piedi. Mentre nei riguardi del lutto viene detto: benche' essi dicono: un uomo non ha il diritto di forzare sua moglie a dipingere (gli occhi) o a colorare con rossetto la faccia. In verita' essi dicono: ella mischia con lui la sua tazza, ed egli fa con lui il letto, e lava la sua faccia, le sue mani e i suoi piedi. Senza difficolta': in un caso si tratta del lutto di lui, nell'altro del lutto di lei.

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Il maestro disse: fra lui e lei non c'e' primo rapporto ne' la sera dello Shabbat ne' la sera dell'uscita dello Shabbat; la sera dello Shabbat perche' e' una ferita, ma nella notte dell'uscita dello Shabbat, perche' no? [5a] Disse Rabbi Zera, a causa dell'acconto. Disse Abbaye' a lui: gli acconti per motivi religiosi sono proibiti? Sicuramente Rabbi Hisda' e Rabbi hamnuna' dissero ambedue: acconti di natura religiosa , e' permesso calcolarli di Shabbat; e Rabbi Eleazar disse: ciascuno puo' assegnare la carita' al povero di Shabbat, Rabbi Yaacov disse che Rabbi Yohanan aveva detto: ciascuno puo' andare nelle sinagoghe o nei Bathe' Midrash per sovrintendere ad affari. Pubblici di Shabbat, e Rabbi yaacov Ben Idi disse che Rabbi Yohanan aveva detto: ciascuno per salvare una vita puo' fare un lavoro di Shabbat...

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

5b. Questa pagina comincia con una strana filastrocca: letteralmente in ebraico significa poco, l'abbiamo tradotta seguendo il commento di Rashi. Viene fuori una gustosa Haggada'. Ma quale e' il suo significato piu' profondo? Non permettere alle tue orecchie di ascoltare vanita'.

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Ketubot significa in ebraico le scritte; Ketubot (con il Daghesh) sono per antonomasia i contratti di matrimonio. Essi sono dati per istituzione rabbinica o sono un'istituzione d'epoca biblica?

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Una discussione notturna:

Cos'e' il giorno di Traiano? Sul punto di mettere a morte Iulianus e suo fratello Pappus a Laodicea, Traiano disse loro:

Se voi siete la stessa nazione di Mishael, Hanania' e Azaria', che il vostro D-o vi venga a salvare dalle mie mani, come li salvo' dalle mani di Nabuccodonosor.

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Mishnah:

Qual e' l'ordine dei digiuni? l'arca e' portata fuori in uno spazio aperto della citta', ed e' piazzata cenere sull'arca, sulla testa del Nasi' e su quella dell'Av Bet Din. Ciascuno butta cenere sulla propria testa; il piu' anziano teneva un discorso commovente. O nostri fratelli, dei niniviti la scrittura non dice: D-o vide la loro tortura e il loro digiuno, bensi': D-o vide le opere loro, che si erano ritirati dalla via cattiva e nella tradizione e' detto: stracciate il vostro cuore, non le vostre vesti...

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Mishnah:

Sul trascinare fuori di Shabat vi sono due che diventano quattro per chi sta dentro e due che diventano quattro per chi sta fuori. Come sarebbe? Sia un povero fuori e il padrone di casa dentro:

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Il trattato Bezah (l'uovo) commenta la Mishnah Bezah che fa parte dell'ordine Moed (le feste o letteralmente i tempi definiti). Esso parte dalla normativa stabilita dalla Torah che permette di cucinare nei giorni di festa per identificare quali lavori siano permessi durante un giorno festivo. Ricordiamo che un trattato e' strutturato come commentario a delle Mishnayot. Vediamo quali.

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Questa pagina si puo' dividere in due parti.

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Verra' il messia, come e' scritto: dopo che i figli di Israele torneranno e pregheranno il S., David, il loro re (il messia) regnera' su di loro.

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Ha detto la scrittura: e saranno queste cose... vuol dire: come sono loro adesso dovranno essere anche in futuro. E cosa intendono i saggi? Ascolta (Scema') in ogni lingua che si ascolta si esce d'obbligo. Anche Rabbi' poteva dire ascolta! Poteva portare lo stesso verso per studiare che non si esce d'obbligo se non si ascolta con le proprie orecchie, ma i saggi sostengono che si esce d'obbligo anche senza ascoltare.

ago 19, 2002
Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Mishnah

Colui che legge la Meghilla' in ordine scorretto, non esce d'obbligo. Se ha letto a memoria o ha letto la traduzione, non e' uscito d'obbligo. Ma se la traduce da un cantore che la legge in ebraico, esce d'obbligo. Se ha letto con interruzioni, e' uscito d'obbligo. Se la stava scrivendo o stava preparando il canto o stava correggendo la pergamena (che deve essere integra e non vi devono essere lettere attaccate o lettere spezzate ecc.) se si e' concentrato e' uscito d'obbligo, se non si e' concentrato non e' uscito d'obbligo. Se ha scritto la Meghilla' con un inchiostro non permesso o su una pergamena non permessa, non e' uscito d'obbligo fino a che non la scrive con inchiostro permesso (dio') su pergamena permessa (klaf).


Pagina precedente: Rabbanim Luzzatto
Pagina seguente: Perle tratte dal Talmud


Torna alla Home Page

Contenuto stampato da http://www.e-brei.net, sito web dedicato alla memoria di Alessia Astrologo z.l.