Site logo


Traduzioni del Talmud

ago 19, 2002

Meghillah 18a


Verra' il messia, come e' scritto: dopo che i figli di Israele torneranno e pregheranno il S., David, il loro re (il messia) regnera' su di loro.

Categoria:Traduzioni del Talmud 
Postato da: redazione

Dato che il messia e' venuto la preghiera verra' ascoltata come e' scritto: e verrete sul sacro monte e sarete felici nella casa della preghiera; quindi la benedizione per la preghiera e' dopo quella della venuta del messia.

Dato che c'e' la preghiera vi sono anche i sacrifici, come e' scritto: i vostri sacrifici in grande quantita' sul mio altare. E poiche' vi sono i sacrifici ci sara' anche il ringraziamento come e' scritto: ringrazierete colui che vi da' lavoro (il lavoro dei sacrifici) e percio' la benedizione del ringraziamento segue quella dei sacrifici.

Perche' la benedizione al popolo e' dopo il ringraziamento? Perche' e' scritto e diede Aron (il sacerdote) la benedizione e si fecero sacrifici se cosi' fosse, non dovrebbe seguire la benedizione dei sacrifici quella impartita al popolo? E' scritto: si fecero cio' vuol dire prima della benedizione al popolo.

Non puoi pensare di dire Zoveach Toda' (due tipi di sacrifici) perche' il sacrificio Toda' viene prima di Zoveach. Si spiega che in realta' sono una cosa unica.

Perche' la benedizione della pace e' dopo la benedizione impartita al popolo? Perche' e' scritto: e metteranno le mani sul mio popolo (i sacerdoti) ed io li benediro' con la pace.

Se centoventi anziani e tra loro qualche profeta hanno redatto l'ordine delle benedizioni che cosa ha fatto Shimon Apaquli'? Loro lo avevano scordato e lui lo ha riordinato e da quel momento non si puo' piu' cambiare, come ha detto Rabbi' Eliezer che ha scritto: chi dira' tutti i prodigi del S. sapra' tutti i suoi miracoli. E chi e' colui che puo' dire tutti i prodigi che ha fatto il S.? Colui che conosce tutte le sue forze, quindi non e' possibile.

Disse il figlio di Hanna' a nome di Rabbi' Yochanan: chi narra troppo le potenze del S. finira' per morire infatti non si possono dire tutte le potenze del S. e quindi chi esagera come se potesse dirle tutte, cosa impossibile, e' come se pagasse mille monete d'argento una cosa che vale mille milioni di miliardi di monete d'oro


Pagina precedente: Rabbanim Luzzatto
Pagina seguente: Perle tratte dal Talmud


Torna alla Home Page

Contenuto stampato da http://www.e-brei.net, sito web dedicato alla memoria di Alessia Astrologo z.l.